Ancora un passo falso casalingo per la C.R. Saluzzo

Ancora un passo falso casalingo per la C.R. Saluzzo

Al Pala Reale Mutua di Saluzzo i giallo blu affrontano il Pinerolo dell’ ex Angelo Bianco. La gara, come tutte le gare di questa giornata,  inizia con 15’ di ritardo per una protesta dei direttori di gara a sostegno di un  giovanissimo collega che, nel corso di una gara di serie D  piemontese della settimana scorsa , era stato pesantemente insultato anche con epiteti razzisti e poi aggredito negli spogliatoi. Ad inizio gara il D.S. Saluzzese Francione ha letto al pubblico il comunicato esprimendo la solidarietà alla classe arbitrale delle due Società.

I saluzzesi vogliono riscattare la sconfitta dell’ andata ma incappano ancora in una serata storta,  mentre i pinerolesi , forse più affamati di punti, hanno la capacità di restare a contatto per tutta la gara e a piazzare lo spunto finale e aggiudicarsi il match non certo immeritatamente. A parziale scusante della squadra  saluzzese bisogna ricordare come  nel corso della settimana sia  stata  falcidiata dall’ influenza  e ben 5 giocatori non si siano praticamente allenati tornado in campo solo per la gara ma non certo al meglio della condizione fisica. Fatto certo è che  in questo inizio del girone di ritorno non si è più vista la brillante squadra che si era ammirata in molte occasioni dell’ andata.

Come detto la partita si svolge in perfetto equilibrio per oltre 3 quarti e nell’ ultima frazione Pinerolo approfitta di un lungo periodo di digiuno dell’ attacco giallo blu per portarsi a condurre di una manciata di punti. I saluzzesi riescono ancora ad impattare  con una tripla di Baruzzo a 45’’ dal termine ma sono fatali  i 7 su 8 ai  liberi realizzati da  Pinerolo a fronte di un 4 su 8 dei padroni di casa, negli ultimi minuti di gara.

Nota statistica: l ‘ex Coach Angelo Bianco che da quado ha lasciato Saluzzo nel 2001 non aveva mai vinto con i saluzzesi, quest’ anno c’è riuscito per ben 2 volte. 

In casa saluzzese resta anche il rammarico di aver perso l’ occasione per recuperare 2 punti sul Savigliano e portarsi a – 2 e per agganciare al secondo posto il Laura Vicuna Rivalta.  Entrambe le squadre infatti sono state inaspettatamente sconfitte.

Sabato prossimo la C.R. Saluzzo andrà a far visita proprio ai cugini saviglianesi che vorranno rifarsi della  pesante sconfitta  ( 56-40 ) subita all’ andata al Pala Reale Mutua.  L’ appuntamento per i tifosi giallo blu è dunque fissato per sabato 9 febbraio alle ore 21:15 al Pala Ferrua di Savigliano.

C.R. Saluzzo – Residence San Lorenzo Pinerolo  64-67 ( 19-17, 35-35, 51-53 )

C.R. Saluzzo: Vanzetti n.e., Scaletta n.e., Ghiglione 2, Baruzzo 11, Agasso, Grosso n.e., Mina 9, El Kihel 19, Zuccarelli, Mudadu 17, Testa, Mosca 6.

Residence San Lorenzo Pinerolo:  Peretti 6, Navone 8, Chiattone n.e., Gatti 15, Molinero 2, Tecco 7, Tomatis 17, Borda Bossana n.e., Palladino n.e., Cibrario Sent 12