La C.R. Saluzzo si impone nel derby a Cuneo.

La C.R. Saluzzo si impone nel derby a Cuneo.

Dopo la pausa natalizia è  ripreso il campionato e la C.R. Saluzzo inizia il nuovo anno così come lo aveva terminato, vale a dire con una sonante vittoria.  A farne le spese è il Cuneo Granda che si arrende ai giallo blu fin dalle prime battute.

Saluzzo si porta subito a condurre  e al primo intervallo è già avanti di 8 lunghezze  ( 10-18 ) ma è nel secondo quarto che dilaga e i padroni di casa si arrendo fin troppo facilmente.  Il parziale a favore dei giallo blu parla chiaro con un perentorio  7-27 che mette praticamente al sicuro il risultato ( 17-45 )a metà gara.

Coach Sandrone,  che deve rinunciare  a Francese e ha Ghiglione in panca solo per onor di firma,  da spazio ai giovani 2000 e 2001 che ben si comportano ma i  cuneesi , rientrati in campo più determinati,  hanno   una reazione d’ orgoglio che li porta a recuperare metà del divario alla penultima sirena ( 43-57 ).

Nell’ ultimo periodo però i giallo blu rimettono le cose a posto e chiudono l’ incontro con il punteggio di  53-76 che rispecchia gli attuali valori fra le 2 squadre ed  il netto divario in classifica.

Appuntamento per i  tifosi giallo blu, sabato 20 gennaio alle ore 21,00 al Pala Reale Mutua, dove i saluzzesi incontreranno il Kolbe Torino, squadra fanalino di coda ma che nella giornata odierna ha fatto penare il Laura Vicuna Rivalta, compagine appaiata al secondo posto della classifica alla C.R. Saluzzo, cedendo soltanto di 6 punti e dunque da non sottovalutare assolutamente.

C.R. Saluzzo – Cuneo Granda  53-76 ( 10-18, 17-45, 43-57 )

C.R. Saluzzo: Mudadu 16, Mina, Zuccarelli 12, El Kihel 14, Mosca 13, Testa 2, Agasso 3, Baruzzo 8, Vanzetti 6, Giordano 2, Scaletta, Ghiglione n.e. -  All. Sandrone, Ass. All. Siragusa

Cuneo Granda: Dedaj 5, Agbogan 7, Soranzo 11, Giordano 14, Abrate 15, Berardinelli 1, Lucia, Acquaviva, Rosso, Bruschetta, Petrucci. - All. Maniscalco