Occasione sprecata

Occasione sprecata

La C.R. Saluzzo affronta al Pala Reale Mutua la Ginnastica Torino per la 7^ giornata di ritorno e lo fa conoscendo già i risultati delle 2 coinquiline in vetta alla classifica, Savigliano e Laura Vicuna Rivalta, entrambe inaspettatamente sconfitte. Quale occasione migliore per installarsi al primo posto in solitudine? Purtroppo le cose non sono andate come si sperava e i giallo blu non hanno fatto i conti con la determinazione   dei torinesi  di far risultato per conquistarsi  uno di quel paio di posti nei play off che almeno 5 squadre ancora si  contendono.

Saluzzo paga un’ altra serata deficitaria in attacco e un po’ di nervosismo nel finale. Chiude il primo quarto avanti di 5 lunghezze, arriva, nel suo miglior momento, ad avere 11 punti di vantaggio nel secondo, ma per ben 3 volte fallisce il colpo del possibile kappaò e viene punita dal ritorno dei torinesi che chiudono  metà gara ancora con 5 punti da recuperare ( 32-27 ). Nel terzo periodo l’ attacco saluzzese è più prolifico ma lo è ancora di più quello degli ospiti soprattutto per merito dell’ ex di turno Apruzzi,  evanescente nella prima metà di gara,  che realizza 14 punti nel periodo con 4 triple consecutive e porta i suoi a – 2 alla penultima sirena.  Nell’ ultima frazione si procede per un po’  testa a testa poi Ginnastica sorpassa e mantiene un esiguo vantaggio riuscendo a bloccare le bocche da fuoco saluzzesi.  I giallo blu si innervosiscono,  anche per un arbitraggio non certo impeccabile, si caricano di falli e subiscono un parziale  di 10-19 con 9 punti degli ospiti realizzati su tiro libero a fronte di zero concessi ai saluzzesi e  si portano via 2 punti comunque meritati.  Arriva per i giallo blu  la terza sconfitta casalinga  su 4 gare disputate al Pala Reale Mutua  nel ritorno restando così ancora in vetta alla classifica, ma sempre in coabitazione, e con le squadre  che seguono più vicine.             I risultati della giornata confermano il grandissimo equilibrio esistente quest’ anno in C Silver , dove, a differenza degli anni scorsi, non ci sono squadre costruite per  il salto di categoria, per cui, tutte le compagini, in questa ultima fase di campionato  possono far risultato e stravolgere una classifica cortissima.

C.R. Saluzzo – Ginnastica Torino  62-69 ( 16-11, 32-27, 52-50 )

C.R. Saluzzo:  Grosso n.e, Ghiglione 5, Francese 11, Agasso, Arnaudo n.e, Testa, Mosca, Baruzzo 21, El Khiel 10, Zuccarelli 3, Mudadu 6, Mina 6. – All. Sandrone,  Ass. All. Siragusa

Ginnastica Torino: Merlo, Gazzola, Quaglia, 3, Nebiolo 2, Zanellato 7, Passarino 9, Venturini 10, Gavagnin 2, Apruzzi 24, Gatti 12. – All. Vassalli