Pronto riscatto della C.R.

Pronto riscatto della C.R.

Dopo l’ imprevisto scivolone casalingo di sabato scorso  con il Kolbe,  la C.R. Saluzzo si riscatta prontamente andando a cogliere un’ importante affermazione a Chivasso, su di un campo sempre ostico, ai danni  di una compagine che la seguiva  a 2 punti ,  al quarto posto in classifica. Vittoria dunque dalla duplice importanza poiché incrementa a 4 i punti di vantaggio  ed  entrambi gli scontri diretti a favore.

La gara al Palazzetto di Chivasso non è stata gran che dal punto di vista tecnico, con le difese che hanno prevalso sugli attacchi ma combattuta ed emozionante,  risoltasi a favore dei saluzzesi, che hanno dovuto inseguire per tutta la gara,  solo negli ultimissimi minuti.

 Comincia meglio Chivasso che con un’ attenta difesa limita l’ attacco saluzzese. Chiude  in vantaggio sia il primo che il secondo quarto e si porta sul 31-23 a metà gara.  Il terzo periodo termina  sostanzialmente in parità con Saluzzo che recupera solo un punto del divario di metà gara ( 45-38 ).  Inizia cos’ l’ ultimo quarto che, com’ era stato determinante  in senso negativo con il Kolbe,  così lo è stato in senso positivo in questa occasione. E’ il rientrante Ghiglione a suonare la carica ai suoi con 7 punti consecutivi   che   a  4’ 30 dal termine annullano quasi del tutto lo svantaggio  ( 51-50 ). Chivasso riallunga a + 3 ma merito di Zuccarelli e Mudadu, a 2’ 50 dalla fine la C.R. si porta per la prima volta a condurre ( 53-54 ), vantaggio minimo che grazie ad un libero di Mosca, ad un canestro di capitan Mina  e ad una difesa attenta,  riesce a conservare fino agli ultimi istanti di gara in cui  3 tiri liberi realizzati da Mudadu fissano il punteggio finale sul 56-60.

Se si voleva una pronta reazione alla sconfitta con il Kolbe, questa c’è stata ma di qui al termine della stagione ci si auspica che i cali di concentrazione non portino ad altri passi falsi in gare relativamente facili. Gare, le prossime 2, tutt’ altro che facili a cominciare da sabato 2 febbraio in cui al Pala Reale Mutua scenderà Pinerolo, artefice, nella gara di andata,  della prima sconfitta della stagione della C.R., per non parlare della difficilissima trasferta, fra 2 settimane, a Savigliano con i capo classifica.

GeneaBiomed Chivasso -  C.R. Saluzzo  56-60  (14-9; 31-23; 45-38)
Chivasso:  S. Delli Guanti 5, M. Delli Guanti, Vai 10, Cocco 12, Morello 7, Ratto 7, Cirla 9, Migliori ne, Buffa ne, Pepino, Volpe 4, Vettori 2. All. Iannetti
C.R.Saluzzo:  Ghiglione 10, Baruzzo 5, Agasso 3, Giordano, Mina 8, El Kihel 4, Zuccarelli 12, Mudadu 14, Testa, Mosca 4. All. Sandrone – Ass. All. Siragusa