Pallacanestro Saluzzo 60- Crocetta Torino 78

Altra nota dolente per i colori gialloblu, chiamati all’impresa di battere la seconda della classe sabato 4 marzo tra le mura del PalaOnda.

La formazione ospite arriva con il coltello in mezzo ai denti, dopo aver ceduto due punti importanti nell’ultimo loro incontro casalingo ai rivali della Virtus Fossano. Maccagno e compagni determinati a non perdere la corsa con la capolista Alba.

Saluzzo arriva da un periodo difficile, sei sconfitte consecutive e l’ultimo referto rosa datato 7 gennaio 2017, nel derby vinto con Savigliano.

La partita parte nel segno delle difese, specie quella machionale che sembra poter supportare un attacco apparso spento e senza eccessiva grinta. Il primo quarto, infatti, altro non è che una gara di nervi e fisicità, con Baruzzo e compagni che arginano in ogni modo le offensive torinesi e riescono a chiudere sul punteggio di 11-16.

Nel secondo quarto salgono in cattedra Ceccarelli e Francione che scavano il divario decisivo. Saluzzo dal -5 piomba a -17 ed è una distanza che non riuscirà più a colmare, nonostante numerosi tentativi. All’intervallo la partita prende una piega troppo netta per essere ribaltata.

Seguono due quarti in cui la compagine gialloverde amministra il vantaggio e non lascia spazio a Saluzzo per rientrare in partita.

Una partita che di certo risultava difficile fin da subito, contro una squadra allestita per ambire alla vittoria del campionato. I ragazzi di Perlo hanno cercato di partire dalle certezze consolidate (una difesa che per buoni tratti di gara ha saputo affrontare a viso aperto gli attaccanti torinesi), inciampando però in troppi errori in fase di costruzione del gioco e per quanto riguarda la gestione mentale della partita.

In settimana arriva un’altra notizia negativa. Diego Calzavara è stato squalificato per due giornate, a seguito di un acceso diverbio con gli arbitri.

Si ritorna in campo sabato 11, a Borgomanero. Partita prevista per le ore 21:15.

Forza Saluzzo!

Parziali: 11-16; 12-24 (23-40); 16-18 (39-58); 21-20 (60-78)

Pallacanestro Saluzzo: Botta ne, Baruzzo 8, Pellegrino ne, Francese 3, Negri, Ficetti 32, Paschetta 9, Mina, El Kihel, Zuccarelli 3, Riviezzo 1, Calzavara 4.

Crocetta Torino: Buffa, Martina 10, Gotti 13, Giusto 4, Ceccarelli 22, Francione 17, Bergese 7, Andreutti, Maccagno 5, Pozzi ne.